Il punto sulla crisi / Pensieri di Ferro

Un appuntamento periodico per seguire insieme l’evoluzione della più profonda crisi economico-finanziaria dal dopoguerra ad oggi.
La data si riferisce all’ultimo articolo pubblicato.

Vai all’elenco completo degli articoli…

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

La vera trappola per l’Italia non è l’Esm transgenico ma l’Unione bancaria teutonica

La vera trappola per l'Italia non è l'Esm transgenico ma l'Unione bancaria teutonica

Pubblicato su: MF

Diradatisi gli effetti della bomba fumogena gettata sul Fondo Salva Stati Esm (European Stability Mechanism), finalmente i tecnici veri (non i politici) stanno evidenziando che la vera minaccia per il nostro sistema bancario e imprenditoriale non deriva dall’Esm transgenico, ma piuttosto dall’impostazione che la Germania vorrebbe dare al progetto di…

Leggi l’articolo completo in pdf

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Il caso Bio-on non deve bloccare la finanza innovativa delle pmi italiane

Il caso Bio-on non deve bloccare la finanza innovativa delle pmi italiane

Pubblicato su: MF

Una recente ricerca dell’Afme (Associazione Europea Mercati Finanziari) ci ha bruscamente ricordato come l’Italia sia, dati 2018, ultima in Europa per quanto riguarda l’accesso al capitale di rischio da parte delle pmi: solo 1,2 miliardi di euro di capitale raccolto a fronte di circa 180 miliardi di prestiti bancari…

Leggi l’articolo completo in pdf

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Una nuova figura per l’impresa: l’uomo-rating

Una nuova figura per l'impresa: l'uomo-rating

Pubblicato su VareseFocus (Confindustria Varese) in allegato a Il Sole 24 Ore

Non può essere solo un algoritmo, per quanto “intelligente”, a stabilire correttamente il rating bancario di un’impresa: serve un nuovo profilo professionale in grado di comprendere e “correggere” i meccanismi che regolano il giudizio sull’indice di affidabilità attribuita alle aziende

Più o meno dal 2012, a seguito degli Accordi di Basilea, tutti i grandi gruppi bancari italiani si sono progressivamente dotati, sotto la pressione della Vigilanza, di sistemi di rating interni al fine di transitare da un “credito di vicinanza” (in senso buono) ad un credito erogato alle aziende […]

Leggi l’articolo completo in pdf

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Dalla manovra del coraggio (in deficit) alla manovra della ragionevolezza

Dalla manovra del coraggio (in deficit) alla manovra della ragionevolezza

E’ molto difficile che la manovra in fase di gestazione possa essere ricordata come la manovra del coraggio. Ed è molto meglio così perché, in caso contrario, sarebbe stata probabilmente ricordata dai posteri come la manovra del coraggio in deficit. In fondo, la Legge di Bilancio in esame deve raggiungere solamente due obbiettivi e neanche troppo ambiziosi. Il primo è quello di far rientrare l’Italia a pieno titolo nel contesto europeo […]

Leggi l’articolo completo in pdf

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Gualtieri non sarà un economista ma sugli Npl a Bruxelles ha fatto un gran lavoro

Gualtieri non sarà un economista ma sugli Npl a Bruxelles ha fatto un gran lavoro

Pubblicato su: MF

Con l’entrata della legge di Bilancio nella fase finale della gestazione, la figura di Roberto Gualtieri tenderà a divenire sempre di più il punto focale dell’attività di governo. E poiché ancora molti sono perplessi per il fatto che la nostra economia sia stata affidata a un politico, a un docente universitario di Storia Contemporanea piuttosto che a un tecnico…

Leggi l’articolo completo in pdf

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Mini-Bot e maxi sciocchezze. Ecco i danni collaterali

Mini-Bot e maxi sciocchezze. Ecco i danni collateraliPubblicato su: formiche

In questo momento delicatissimo, ogni attacco frontale alle regole comunitarie, ogni risposta sprezzante, ogni inutile sfida non farà che “eccitare” la speculazione che non aspetta altro. Il risultato non sarà una implosione, ma una progressiva pressione su spread e Btp con inevitabili conseguenze sul nostro sistema bancario e sul tessuto produttivo.

Leggi l’articolo completo in pdf

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

2019: nuove sfide per le banche e le imprese italiane

Mini-Bot e maxi sciocchezze. Ecco i danni collateraliPubblicato su: Varese Focus

Forse conviene approfittare di questo momento di calma apparente (prima che la Commissione Europea torni ad esaminare l’evoluzione dei nostri conti pubblici) per fare qualche considerazione sulle sfide che attendono le imprese e le banche italiane. Sfide che, ormai è certo, si concretizzeranno in uno scenario non certo facile. Infatti, mentre le previsioni della Commissione europea evidenziano…

Leggi l’articolo completo in pdf

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Lo smaltimento rapido del credito deteriorato nuoce gravemente alle pmi

Lo smaltimento rapido del credito deteriorato nuoce gravemente alle pmiPubblicato su: MF

Proprio mentre il Regolamento Europeo sulla svalutazione dei crediti deteriorati (Npl), più soft rispetto a quanto previsto dalla Bce nell’Addendum del marzo 2018, sta per essere approvato dagli organi Europei, la Vigilanza europea ha fatto ripartire la sua temuta rincorsa regolatoria. Infatti, la Bce, come si evince chiaramente dalla lettera al Montepaschi, ha ormai acceso un faro non più solo sulle posizioni…

Leggi l’articolo completo in pdf

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Manovra economica: il vero rischio per l’Italia è un ritorno alla “politica delle cannoniere”

Manovra economica: il vero rischio per l'Italia è un ritorno alla politica delle cannoniere

Il vero rischio che ha corso l’Italia negli ultimi periodi è che il Governo rimanesse prigioniero di quella pericolosa situazione nella quale, in una escalation di minacce verbali, di colpi in aria, di colpi sparati a prua, i contendenti arrivano ad un punto in cui nessuno dei due è più in grado di tornare indietro senza perdere la faccia.

Leggi l’articolo completo in pdf

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Il governo Conte e le tre regole auree per stare in Europa

Il governo Conte e le tre regole auree per stare in Europa

Pubblicato su: MF

La partita che si giocherà prossimamente sui tavoli europei sarà la più pericolosa dopo quella del novembre 2011, quando la sfiducia nella capacità del nostro governo di gestire la situazione lasciò mano libera al Sentiment dei mercati. Allora questo fattore S, alimentato dalle paure, dalle ansie e dalle aspettative dei mercati, prese rapidamente…

Leggi l’articolo completo in pdf

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

L’eccessivo debito è come un subdolo virus che a poco a poco infetta pmi, banche e Stato

L'eccessivo debito è come un subdolo virus che a poco a poco infetta pmi, banche e StatoPubblicato su: MF

Non c’è dubbio che la perdurante incertezza politica, abbinata a una serie di proposte improbabili, abbia contribuito non poco a far scattare tutti gli allarmi sulla tenuta del debito pubblico italiano. E poiché questa pericolosa variabile viene attualmente tratta con una certa disinvoltura, forse è il caso di fare qualche considerazione al riguardo.

Leggi l’articolo completo in pdf

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento